Garanzia Giovani è un piano europeo con cui Stato e Regioni si impegnano a offrire ai giovani dai 15 ai 29 anni che non studiano e non lavorano (NEET) un percorso personalizzato di formazione o un'opportunità lavorativa. 

Oltre ad un progetto formativo mirato alla valorizzazione delle attitudini e delle competenze dei giovani, il piano intende coinvolgere le imprese attraverso protocolli sottoscritti con le principali associazioni di categoria.

L'obiettivo di Garanzia Giovani è quello di contrastare il fenomeno NEET. Grazie ai servizi di accoglienza, orientamento, formazione, apprendistato, tirocini i giovani vengono inseriti all'interno del mondo lavorativo a 360° in cui il ruolo determinante delle imprese è favorito dal sostegno all'autoimprenditorialità e dal bonus occupazionale per le stesse. 

Archè Impresa Sociale Srl si occupa dei principali servizi che il piano Garanzia Giovani prevede:

- Accoglienza

Vengono fornite tutte le informazioni utili all'orientamento rispetto ai servizi disponibili: 

  • Registrazione al programma attraverso l'inserimento dati in piattaforma
  • Scoprire le opportunità, le misure disponibili e il loro funzionamento
  • Conoscere modalità per accedere a queste misure

- Orientamento

  • Colloquio individuale con uno dei nostri operatori in modo da definire esigenze, bisogni e necessità attraverso la compilazione di una Scheda Anagrafico Professionale, l'analisi del profilo e la stipula del Patto di Servizio.
  • Valorizzazione risorse personali e valutazione contesto scio-lavorativo in cui si trova il giovane

- Formazione on-the-job

  • Permette di acquisire una professionalità specialistica spendibile nel mercato del lavoro. Permette di coniugare la creazione di occupazione alle esigenze professionali delle aziende. Possono essere erogati dei corsi individuali e collettivi da 50 a 200 ore.
  • Reinserimento dei giovani con età compresa tra 15 e 19 anni non compiuti in percorsi di istruzione e formazione professionale. 

- Accompagnamento al lavoro

Questa fase oltre a garantire un supporto alla ricerca del lavoro e alla definizione di un progetto professionale, offre un supporto nell'ingresso al mondo lavorativo dei candidati

Una volta terminata la fase di orientamento l'operatore, attraverso gli strumenti a disposizione, individua le opportunità occupazionali del giovane (scouting) ed effettua l'incrocio tra domanda e offerta (matching) individuando l'azienda. Infine, si assiste il giovane ai primi rapporti con l'azienda.

- Apprendistato 

L'apprendistato è un contratto a tempo indeterminato finalizzato all'inserimento dei giovani nel mondo lavorativo. In questo caso l'azienda ha l'obbligo di formare professionalmente attraverso la trasmissione di competenze pratiche e tecnico-professionali. La durata minima è di 6 mesi. L'apprendistato si divide in tre tipi:

  • Apprendistato di I livello: permette una qualifica professionale triennale o un diploma professionale. Si rivolge ai giovani tra 15 e 25 anni e la durata non può superare i tre anni.
  • Apprendistato di II livello: imparare un mestiere attraverso la formazione sul lavoro e consente di conseguire una qualifica professionale stabilita dai CCNL. Si rivolge ai giovani tra i 18 e i 29 anni e la durata non può superare i tre anni.

- Tirocini 

Il Tirocinio è una misura di politica attiva del lavoro che si configura quale intervento in seno al quale è prevista una attività formativa, che non costituisce rapporto di lavoro ed è finalizzata a favorire l’acquisizione di competenze mediante una concreta esperienza lavorativa. Un’opportunità per l’azienda di provare – fino ad un massimo di 12 mesi e fino ad un massimo di 40 ore settimanali – nuova forza lavoro senza obbligo di assunzione e senza vincoli di contribuzione INPS offrendo la sola sua disponibilità ad addestrare persone disoccupate o in cerca di prima occupazione. Una forma contrattuale non lavorativa che consente alle imprese di conoscere e  “provare” in situazione lavorativa, on-the-job, per un periodo di tempo concordato, uno o più profili professionali e di valutare e scegliere i soggetti più idonei ai propri fabbisogni aziendali, con i quali, eventualmente instaurare, al termine del periodo di formazione in azienda, senza obbligo e senza vincoli preordinati, una o più forme di collaborazione, anche sotto forma di rapporto di lavoro.

- Sostegno all'autoimprenditorialità

Operatori qualificati dei Servizi per l'Impiego propongono un percorso di formazione mirata e assistenza personalizzata nelle varie fasi di sviluppo del progetto imprenditoriale attraverso due fasi:

  1. Formazione specialistica e affiancamento consulenziale
  2. Progettazione e realizzazione del progetto imprenditoriale usufruendo di misure economiche che facilitano l'accesso al credito o al fondo SELFIEmpoyment

ARCHÉ - formazione e consulenza

Sede Legale - Corso IV Novembre, 77 - 95122 - Catania (Italia)